scelta-partecipazioni-bomboniere-milano-como-cantu

PARTECIPAZIONI E BOMBONIERE

SCELTA PARTECIPAZIONI E BOMBONIERE A MILANO, COMO E CANTÙ

Devi scegliere partecipazioni e bomboniere in zona* Milano, Como o Cantù?

Tanti consigli sulla scelta più opportuna!

 Partecipazioni, il biglietto da visita degli sposi

 

Come si scrivono le partecipazioni?

 

Le partecipazioni si possono scrivere in diversi modi, dipende soprattutto se il matrimonio sarà formale o informale,

la differenza starà nell’intestazione della busta e nell’impostazione dell’invito stesso.

Nel caso sia un matrimonio formale i nomi vanno scritti in alto, uno a destra e l’altro a sinistra,

con sotto i rispettivi indirizzi delle case dei genitori (nel caso non abitiate ancora insieme!) altrimenti il vostro indirizzo di casa;

se il matrimonio sarà informale potrete anche scrivere i due nomi “Marco & Giulia” con il seguito dell’invito.

 

Continuiamo annunciando il matrimonio:

la tradizione usa che siano i genitori ad annunciare il matrimonio, una formula però non adatta per chi ha genitori separati oppure orfano…

Se siete già una famiglia, con uno o più figli,

può essere una formula originale quella di fare annunciare il matrimonio proprio da loro

Ma non temete, potete anche essere voi stessi ad annunciarlo!

Scriveremo quindi, sotto i nomi, la data e il luogo in cui si svolgerà la cerimonia

 

Quali indicazioni inserire nelle partecipazioni?

 

Nelle partecipazioni ci devono essere tutte le informazioni:

dopo aver annunciato il vostro matrimonio e la location in cui avverrà la cerimonia,

dovrete annunciare il luogo in cui si terrà il ricevimento.

Ci sono diversi modi per impostare le partecipazioni:

se il luogo della cerimonia e del ricevimento sono differenti potrete usare due diversi inviti,

per una cosa molto originale potreste anche aggiungere una simpatica cartina stradale

che indica la strada per raggiungere la location del ricevimento;

 

se invece il luogo sarà lo stesso, potete semplicemente scrivere sullo stesso invito

“dopo la cerimonia continueranno i festeggiamenti nella stessa location”.

Un altro dettaglio che si è soliti inserire è il RSVPRépondez, s’il vous plaît” il quale è un acronimo francese

che si usa per far capire che si aspetta una risposta da parte del ricevente.

Il RSPV deve essere seguito da entrambi i nomi degli sposi

con i rispettivi numeri di telefono oppure mail per un matrimonio più formale.

Nelle partecipazioni dovete inserire ogni informazione utile per i vostri ospiti,

per esempio se sceglierete di avere un dress code per il vostro matrimonio, è proprio qui che dovrete comunicarlo a loro!

Vi state chiedendo cos’è il dress code?

Sono delle “regole” che darete ai vostri ospiti riguardo l’abbigliamento per il vostro grande giorno.

Un esempio di dress code può essere di far indossare un accessorio uomo e donna

dello stesso colore predominante che avete scelto per il vostro matrimonio.

 

Come scrivere i nomi sulla busta delle partecipazioni?

 

Il tutto varia da come verranno recapitate le partecipazioni:

se per qualsiasi motivo li invierete per posta,

dovranno esserci nome, cognome e indirizzo della persona o famiglia invitata;

se invece li consegnerete a mano, scelta migliore, potrete semplicemente scrivere i nomi.

Non si scrive nessun titolo accademico davanti ai nomi, saranno tutti uguali,

a meno che non siano nobili o militari, e anche la più cattiva e acida delle zie dovrà diventare Gentilissima!

 

Gentilissima Zia Pina”

(se gli inviti vengono recapitati a mano potrete usare anche abbreviazioni). 

 

Chi legge l’invito, nel caso di una famiglia, dovrà capire a chi è recapitato:

Gentilissimo Mario Rossi e Famiglia!”

oppure

Gentilissima Famiglia Rossi” invito per tutto il nucleo familiare

Gentilissimo Mario Rossi e signora”

oppure

Gentilissimi Mario Rossi e Giulia Motta” invito per marito e moglie oppure fidanzati o conviventi

 

Gentilissimo Mario Rossi” invito solo per Mario e tutti gli altri guarderanno le foto 😜

 

Se si tratta di fidanzato della figlia o fidanzata del figlio,

oppure se si tratta di un amico divorziato con la nuova compagna e i figli:

ogni nome va messo sulla busta, altrimenti si sottintende che l’invito non è esteso anche a loro!

La cosa più importante: sulle buste si scrive a mano!

Non avete una bella calligrafia?

Non vi preoccupate, per questa occasione ci saranno tantissime persone che potrete “schiavizzare”!

 

scelta-partecipazioni-bomboniere-nozze-milano-como-cantu

 

Come si diceva? “Chi ben comincia è a metà dell’opera”

Allora vi do un consiglio, prevedete di anticipare le partecipazioni con il “save the date”,

un promemoria con cui gli ospiti potranno iniziare a segnare la data del grande giorno…

tutto il resto lo scopriranno dopo!

Il “save the date” può essere inviato per posta, posta elettronica oppure, per un matrimonio super informale,

anche tramite whatsapp….

Però fate finta che io non vi abbia detto niente!

 

Bomboniere, un ricordo del vostro grande giorno

 

Come si scelgono le bomboniere?

 

Come le partecipazioni, le wedding bag o il tableau de mariage,

anche le bomboniere devono seguire lo stile del matrimonio.

 

Ci sono infinite tipologie di bomboniere:

possiamo trovare bomboniere fai da te sottoforma di sacchettino oppure preparati handmade

(marmellate, vino, olio,biscotti con le etichette personalizzate), bomboniere con scatole di varie forme e dimensioni.

Un’idea per un matrimonio green possono essere per esempio delle piantine aromatiche oppure piantine grasse.

Un’idea alternativa di questi anni sono le bomboniere solidali,

così che il vostro denaro speso possa aiutare associazioni che sostengono persone bisognose… un grande gesto!

Oppure la scelta delle bomboniere può ricadere su regali che restino come ricordo

ma che siano utili come per esempio delle tazzine, un set di posate, delle piccole agende…

 

scelta-partecipazioni-bomboniere-matrimonio-milano-como-cantu-ok

 

Quante bomboniere fare e a chi vanno consegnate?

 

In genere le bomboniere vanno consegnate una per famiglia,

se dovessero esserci casi di fidanzati (non conviventi) si può scegliere di conteggiarne anche una a testa.

Non dimenticate di farne sempre qualcuna in più, torneranno sempre utili!

Le bomboniere vanno consegnate a tutti gli ospiti ma anche alle persone che vi faranno il regalo,

pur non essendo presenti al ricevimento, portandole di persona nei giorni successivi.

E’ buona cosa consegnare delle bomboniere anche al fotografo,

gestore del ristorante, musicisti, e parte dello staff che ha contribuito al vostro grande giorno!

P.s. non dimenticate di pensare a qualcosa di maggiore importanza per i vostri testimoni e i rispettivi genitori.

 

Quanti confetti inserire nelle bomboniere?

 

Si inseriscono sempre un numero dispari di confetti, è solito inserirne 5 per ognuna.

 

Quando consegnare le bomboniere?

 

Le bomboniere saranno il ringraziamento ai vostri ospiti per aver contribuito nel rendere il vostro grande giorno molto speciale

Andranno consegnate quindi alla fine del ricevimento prima che gli ospiti vadano via, solitamente abbinate al tavolo della confettata.

Mai inserire nelle bomboniere anche il biglietto di ringraziamento,

quello è un passo che andrà fatto nei giorni successivi al matrimonio,

magari insieme ad una vostra foto ricordo!

P.s. Cercate qualcosa di speciale per avere

partecipazioni e bomboniere che parlino di voi?

 

Non esitate a contattarmi,

raccontatemi la vostra storia e insieme progetteremo qualcosa di unico.

*Hai bisogno dei miei consigli in un’altra località?
Non preoccuparti!
Mi sposto in tutta Italia!

SCOPRI GLI ALTRI SERVIZI…





Confermo di aver preso visione della Policy Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali ai sensi della legge n. 196/2003.


Pensi che il mio servizio sia interessante per una persona che conosci?

Condividi con lei questa pagina tramite i social!

Testi e immagini del sito sono di esclusiva proprietà di Villa Federica. Utilizzo e/o distribuzione dei contenuti del presente sito SEVERAMENTE VIETATI. Tutti i diritti riservati.
CHIAMA SUBITO!